Credenze - Sedie

Le credenze rappresentano una parte molto importante della casa: non solo contribuiscono ad abbellirla, ma hanno anche una funzione pratica di rilievo.

 

E’ qui, infatti, che solitamente si conservano piatti o bicchieri, soprattutto se preziosi. Già, ma quali credenze meritano di essere acquistate? In base a quali criteri si possono orientare i propri acquisti?

In genere, le credenze a due corpi sono tanto confortevoli quanto piacevoli da vedere: esse sono costituite da due parti suddivise da un piano di lavoro, che può comunque essere utilizzato per l’esposizione di soprammobili od oggetti. Tali credenze garantiscono una capienza significativa in proporzione alla superficie occupata a terra, e offrono un impatto visivo non indifferente. Usate di norma per esporre e contenere servizi da tavola, possono essere collocate nei soggiorni o nelle cucine (non di rado si trovano anche nei ristoranti o in altre aree commerciali). Le credenze, in ogni caso, vanno scelte principalmente in funzione dei propri bisogni sotto il profilo della praticità e della capienza: l’importante è che, prima di procedere all’acquisto, si pensi in che modo esse possano integrarsi con il resto dell’ambiente. Da non sottovalutare, poi, l’importanza dei materiali, soprattutto in relazione alla resistenza a macchie, umidità, calore e eventuali scalfitture.
Top